A partire dal 1 Gennaio 2019 è diventato obbligatorio emettere fattura elettronica per gli scambi commerciali tra privati (imprese, professionisti e cittadini) in aggiunta all'obbligo preesistente di fatturazione PA ovvero alla Pubblica Amministrazione (comuni, province, regioni ed  enti pubblici in generale).


La fattura elettronica è una file (in formato XML) che va creato, firmato digitalmente, inviato al SDI (Sistema di Interscambio) e conservato in maniera digitale con gli stessi obblighi della tradizionale fattura cartacea.


In QED Jazz il file XML viene creato a partire da una fattura esistente, viene validato dalla nostra piattaforma cloud, in caso di esisto positivo viene firmato digitalmente e inviato al SDI il quale si incarica di recapitarlo al destinatario.

Nel caso di una fattura da fornitore QED Jazz scarica dalla piattaforma cloud i file inviati dai fornitori resi disponibili dal SDI, li decodifica per una loro corretta interpretazione e li importa direttamente in Jazz per la loro successiva gestione.

 



Requisiti per la fatturazione elettronica

Per procedere correttamente alla creazione di una fattura elettronica cliente in formato XML si deve innanzitutto verificare che i dati anagrafici della azienda siano correttamente impostati in QED JAZZ facendo particolare attenzione a:

  • Capitale sociale (evitare diciture come "i.v.", "eu", punti, simboli di valuta...)
  • Regime fiscale (selezionare una voce dal menù a discesa)
  • Codice e provincia REA
  • Indirizzo email aziendale


Inoltre vanno correttamente impostate le anagrafiche dei clienti ai quali inviare la fattura elettronica; i requisiti fondamentali per il corretto recapito delle fatture elettroniche sono riassunti come segue:

  • Fattura a P.IVA  Italiana                        Codice a 7 cifre                e/o         l'indirizzo PEC
  • Fattura a privato/ forfettario                0000000 (7  "zero")
  • Fattura estera                                XXXXXXX (7 "ics")
  • Fattura a P.A.                                Codice a 6 cifre                (Sono richiesti  i riferimenti a gara e/o contratto e/o codice ufficio  sul documento)

   

Per una trattazione più estesa vedi: Dati anagrafici clienti per la fatturazione elettronica 


Created with the Personal Edition of HelpNDoc: Free Web Help generator